I filosofi e la musica:Walter Benjamin

Non solo mainstream 

Meglio la ripetizione o la differenza? L’eterno ritorno dell’uguale o la divergenza, il salto, la digressione?  La sicurezza del ritornello o la perdita poco rassicurante del leit-motiv, dell’origine e del centro? Non vogliamo parlare di Gilles Deleuze benché questi termini portino inequivocabilmente a lui, ma di Walter Benjamin, il filosofo tedesco morto suicida nel 1940 per sfuggire alla cattura dei collaborazionisti francesi. 

Leggi tutto: Walter Benjamin, I Filosofi e la Musica, Stefano Cazzato

Ches Smith

The Bell

ECM 2016, distribuzione Ducale

D’Avanguardia e di Avanguardie si ragiona per l’ultimo album del talentuoso Ches Smith, dal momento che ogni sistema musicale ha avuto sempre l’esigenza di presentarne una, come il batterista ben sa ed intende argomentare.

Leggi tutto: Ches Smith, The Bell

Ben Monder

Amorphae

ECM 2015, distribuzione Ducale

Coerente all’Estetica ECM, il chitarrista Ben Monder da tempo cerca di oltrepassare il funambolico e fantomatico confine fissato da coloro che riteniamo suoi Maestri Spirituali, John Abercrombie, Ralph Towner, Bill Frisell e David Torn.

Leggi tutto: Ben Monder-Amorphae

I filosofi e la musica: Jean Jacques Rousseau

L’armonia ritrovata

 La trama di questa operetta è molto semplice: lei (Colette) perde l’amore di lui (Colin), e l’altro, un indovino, leggendo nel cuore di entrambi, riesce a farli riappacificare. Ecco, in sintesi, “L’indovino del villaggio”, testi e musica di Jean Jacques Rousseau, il filosofo dell’ “Emilio” e del “Contratto sociale”, uno dei redattori dell’Enciclopedia (cui venne affidato il compito di scrivere le voci sulla musica), l’illuminista che vide in anticipo sui tempi la rivincita romantica del sentimento sulla ragione. E che dei sentimenti, prima ancora che la ragione finisse il suo ciclo, finì per farsi testimone e paladino.

Leggi tutto: J.J.Rousseau, L'Armonia ritrovata, I Filosofi e la Musica di Stefano Cazzato

Greg Swingin’Affair

Claudio “Greg” Gregori & Big Fat Band

Auditorium Parco della Musica, Roma 24 aprile 2016

Bè, il primo a non prendersi troppo sul serio è proprio lui, il Greg dalla battuta pronta e surreale, non nuovo a fatti musicali (Latte & i Suoi Derivati, Jolly Rockers) e appassionato dello Swing e dei Crooner.

Leggi tutto: Greg Swingin' Affair, Auditorium 24.4.2016

Colori e sapori del Jazz

Lambrusco DOC  

“Ascoltando Midnight McCartney” (John Pizzarelli)

Non è stato facile associare questo gradevole nuovo lavoro di Pizzarelli ad un luogo e a un vino, un po’ perché le feste si passano in famiglia e quindi siamo stati meno a zonzo del solito e un po’ perché cerchiamo sempre una caratterizzazione e un “gancio”, insomma una coerenza tra l’ascolto, il luogo e il gusto, l’olfatto.

Leggi tutto: Colori e Sapori del Jazz-Lambrusco DOC: Ascoltando Midnight McCartney

 

Michel Benita Ethics

River Silver

ECM 2016, distribuzione Ducale

Nelle Avventure ECM c’è sempre un’ Idea di far incontrare, attorno a ciò che consideriamo Nuovo, artisti che pensano al proprio Sound come insieme di elementi addotti ad essenze più complesse, naturali e psichiche, volutamente spinte in contaminazioni fra repertori ritenuti un tempo distinti se non inconciliabili.

Leggi tutto: Michel Benita Ethics, River Silver

I filosofi e la musica: Karl Popper

Ma che musica maestro! 

La musica come creatività e come improvvisazione, come libertà e come trasgressione, è proprio quella che Platone mette al bando nella sua Città ideale disegnata nella “Repubblica”. Non che il Maestro sottovaluti il valore formativo di questa arte. Tutt’altro!

Leggi tutto: I Filosofi e la Musica, Karl Popper, Ma che musica Maestro!, di Stefano Cazzato

Sherrita Duran

The Look of Love

Alfamusic, 2015 

Diciamolo subito: Sherrita Duran, cantante californiana che vive da tempo in Italia,  ha sicuramente un bel coraggio nel confrontarsi con brani che sono stati scritti da autori come Burt Bacharach e Leonard Cohen e con standards che sono stati interpretati prima di lei da artisti del calibro di Diana Krall (The look of love), Liza Minnelli (New York New York) e Whitney Houston (Your are not alone).

Leggi tutto: Sherrita Duran, The Look of Love

DISTRICANDOSI FRA DISCHI E CONCERTI

di Francesco Peluso

Sondaggi, referendum, audience  sono termini che pervadono il nostro vivere quotidiano nella vana illusione di trovare ora un distorto consenso politico o un edulcorato concetto di democrazia diretta, ora un confuso giudizio su tutto ciò che riguarda il mondo dello spettacolo.

Leggi tutto: Districandosi fra dischi e concerti, Francesco Peluso-NeapolisJazz

Carla Bley, Andy Sheppard, Steve Swallow

Trios
ECM 2013

Per un album il cui titolo gioca sulla pluralità dell’ensemble base delle Blue Notes ci si potrebbe aspettare una coordinata proposta di definizioni standard del Suono in Trio: il suggerimento sembrerebbe correre fra le righe, lasciando via ampia alla libertà strumentale, e, conoscendo Carla Bley, all’improvvisazione nelle sue diverse forme ed aree di applicazione, a sistemi e modelli concepiti anche in modo alogico se non astratto.

Leggi tutto: Carla Bley, Trios

Login Form