Visite: 618

Bruno Sanfilippo

Inside Life

Ad 21 Music 2015

Un album di temi per una costruzione artistica ed una creazione di un antisistema visionario l’Inside Life del pianista argentino Bruno Sanfilippo, nel quale l’eclettica personalità del compositore stabilisce un forte legame fra passato e futuro;

un passato del quale si conservano piacevolissimi ricordi ed un futuro del quale s’immagina l’alternatività, il tempo della costruzione sonora e la crescita nella ricerca interattiva fra cromatismi minimalisti ed intuizioni classico-contemporanee (“Sudden Quietness”, “The Place”). 

In tale ottica se ne riesce a comprendere il progetto formale che, in linguaggio internazionale riferibile per clima all’ECM, approda in deserti intangibili i cui Suoni compongono nitide Magie esemplate secondo il Modus elettronico di Brian Eno, dal quale discende composta poesia per una ricerca d’atmosfera naturale, generata da una stretta connessione fra un’Idea dell’Arte come sistema di comunicazione  al Grado Zero ed un impeto sincero verso la semplificazione delle tensioni emotive.

Al di là di osservazioni stilistiche, la vita interiore viene espressa in poliedriche soluzioni di sicura bellezza, elegiache, dense di colori impressionistici e schive di melodismi prestabiliti, come nell’interazione meditativa con il violoncello di Julián Kancepolski (”A Door Opens Window”) e nella pittura ambient con la vocalist Mariel Aguilar (“Camille”, bellissimo omaggio a Camille Saint-Saëns ).

Un’ottima proiezione per una Suite onirica del Domani, quanto è necessario per non perdere l’equilibrio.

Fabrizio Ciccarelli    

 

Piano & electronics by Bruno Sanfilippo

Cello by Julián Kancepolski

Voice in track 3 by Mariel Aguilar

1.Sudden Quietness 06:26

2.Freezing Point 05:07

3.Camille 05:38

4.A Door Opens Forever 06:53

5.The Place Where Dying Crows 06:21

6.Tea Leaves at the Bottom of a Cup 07:04

7.Inside life 07:27

 

Accesso Utenti