Visite: 799

Gianni Vancini

Get you grove on

Special guest Jeff Lorber, Kirk Whalum, Selina Albright, Kenya Hatawhay

Alfamusic 2018

 

Sassofonista diplomatosi al conservatorio di Modena nel 2000 con il massimo dei voti, Gianni Vancini ha intrapreso una carriera che, oltre a vederlo alla guida di sue formazioni,  lo ha portato a insegnare e a collaborare con molti artisti nazionali (Lucio Dalla, Gianni Morandi, Stadio, Enrico Ruggeri) e internazionali (Amy Stewart, Greg Manning, Jeff Lorber, Kid Creole &The Coconuts  et al.) soprattutto negli States dove ha registrato, dopo l'olandese  "Soul United" del 2011, questo suo nuovo lavoro accattivante sia nel titolo che nel contenuto che lo ascrive -  senza dubbio -  al genere dello Smooth jazz.

Sarebbe sbagliato però nel caso di Get your groove on  intendere lo smooth nel senso diminutivo del termine rispetto a un jazz più alto, come normalmente lo si intende. Certo, questo è un disco di ascolto, immediato e orecchiabile nelle sonorità più che di ricerca armonica, ma per nulla scontato o corrivo. C'è in esso tutta la sapienza e la ricchezza dell'ibridazione, della sintesi coerente e attenta, della combinazione esperta di scrittura, arrangiamento e improvvisazione finalizzate soprattutto alla melodia e all'intrattenimento popular.

Qualcuno ha qualcosa da ridire contro la melodia? Qualcuno arriccia ancora il naso davanti al popolare? È meglio drizzare le orecchio invece, perché,  nel suo genere, Get you grove on è un prodotto di qualità. E poi ce n'è per tutti i gusti, dalla Fusion al Funky, dal Rhythm and blues al Pop, dallo Swing alla Dance allo Shake, come allude il brano omonimo. Poi una voce che ricorda in alcuni brani la Whitney Houston dei tempi migliori. E quindi la convincente rilettura strumentale di una canzone-canzone italiana di Bigazzi Del Turco Antola del 1969 "Cos'hai messo nel caffè".

Stefano Cazzato

  1. Get your groove on - feat. Kenya Hathaway 5.16 2. Thinking about you 4.22 3. Elegant lady - feat. Jeff Lorber 4.16  4. Didn’t you promise - feat. Selina Albright 4.26  5. It’s me - feat. Kirk Whalum 5.30  6. For James - feat. Alex Al 5.11  7. Top Down - feat. Greg Manning 4.03  8. Separate lives - feat. Selina Albright 4.16  9. Shake! - feat. Earl Buffington 4.21  10. Cos’hai messo nel caffè 3.50  11 *Get your groove on (instrumental version) 3.51

Special Guests: Kenya Hathaway Vox - Terry Wollman Guitar- Jeff Lorber Fender Rhodes - Selina Albright Vox - Kirk Whalum Tenor Saxophone - Renato Falaschi Acoustic Piano - Earl Buffington Vox  

The Band: Ricky Lawson: Drums- Alex Al: Bass - Darryl Williams: Bass - James East: Bass - Stan Sargeant: Acoustic Bass - Darrell Crooks: Guitar - Sheldon Reynolds: Guitar - Greg Manning: Keys

Production coordinator for AlfaMusic Fabrizio Salvatore

Mastering: ALFAMUSIC STUDIO (Rome): Alessandro Guardia

Accesso Utenti