Visite: 782

NovoTono

Overlays

Parma Frontiere 2018

 

Certamente far dialogare due ance non è impresa da poco, specie se si sceglie di far a meno di altri strumenti, volendo temperare un mondo visionario in assoluto duo, un duo che impressiona per brillantezza di colori e coerenza compositiva.

I Novo Tono sono Adalberto e Andrea Ferrari, ritratti in copertina dalla regista e fotografa Cristina Crippa, che ne descrive perfettamente la Poetica con un front-to-front nello spazio incantato di un architrave nella splendida citta fantasma di Consonno in provincia di Lecco, luogo perfetto per le sovrapposizioni (Overlays) di una ricerca di Primi Piani, di percorsi armonici singolari, di originalità dettate da un riverbero lirico tutto novecentesco, distaccato dalle più inflazionate contaminazioni free e diretto al lucido approccio intellettuale della promenade jazzistica disegnata a suo tempo dall’inconfondibile vigore espressivo dei Maestri Roscoe Mitchell e Ornette Coleman ricordati in “Dance”, biologia crepuscolare ispirata ad una filosofia di eventi primordiali ed affinità improvvisative metafisiche del tutto personali ed ispirate agli orizzonti più innovativi dell’ultima, bellissima, stagione della Classica.

Piace sottolineare come i due muovano da una naturale coerenza descrittiva di assoluto segno moderno, della quale è segno distintivo l’uso, diremmo interculturale, delle morbide flessioni dei clarinetti ed in particolare del clarinetto basso, magnifico fiato dal timbro avvolgente, profondo e graffiante, donato al jazz dal genio di Eric Dolphy e pochissimo usato, a torto, nella musica contemporanea, vista la gamma delle potenzialità espressive (Klezaround, Sound Circles, il Pathos struggente di Odwalla-Lonely Woman).

Le inattese aperture melodiche disegnano un’impronta fluida di singolare immaginazione, una potenza emotiva disinvolta e allo stesso tempo estrema nell’originale naturalezza di una trasparente dinamica tanto coinvolgente quanto solida e ricca di soluzioni creative.          

Fabrizio Ciccarelli

Adalberto Ferrari: bass clarinet, clarinet, soprano sax, contra-alto clarinet

Andrea Ferrari: bass clarinet

Accesso Utenti