Visite: 1376

 

RAFFAELE CASARANO/MIRKO SIGNORILE, D’amour, Parco della Musica Records 2019

Tracce di anima jazz nel repertorio francese scelto per D’Amour da Raffaele Casarano e Mirko Signorile: percorsi in un equilibrio del tutto personale, parallelo alle molteplici sfumature della musica contemporanea e ad un gusto raffinato e privo di dissimulazioni intellettuali.

Piuttosto emozioni che avvolgono, memorie fisiche e mentali che dicono di Blue Notes in slanci tutti mediterranei: dalla tenue spiritualità di La Mer dello chansonnier Charles Trenet, resa avvolgente in un arrangiamento di finissima intenzione, alla tipica metrica emotiva di Serge Gainsboug ne La Javanaise, dalle essenze inquiete e spaziali a firma di Casarano per Valzer per Marco alle cromie lunari scritte da Signorile per Raphael, dalla sensibile rilettura dell’immortale La Vie En Rose della grande Edith Piaf all’inconfondibile esistenzialismo di Charles Aznavour in Hier Encore, al Pathos struggente di Hymne À l’Amour (1950: testo della Piaf su pentagramma di Marguerite Monnot per l’amore della sua vita, il pugile Marcel Cedan deceduto in un incidente aereo un anno prima).

Due ottimi musicisti in perfetta affinità, in perfetta sintonia intellettiva e affettiva per una ricerca introspettiva sull’Amore espressa attraverso meditazioni sfumate che, percorsi i confini impressionistici di Debussy e Ravel, vedono nel Jazz sottigliezze poetiche di trasformazione solistica e nei Suoni Contemporanei  nuove  gradazioni da levigare, così come nella visionaria conclusiva La Danse Des Flamants Roses, chiaroscuro che genera belle e sottili nuances.     

À bientôt…

Fabrizio Ciccarelli

 Raffaele Casarano - sassofoni; Mirko Signorile – pianoforte

1.La mer

2.La javanaise

3.Valzer per Mirko

4.Raphael

5.La vie en rose

6.Hier encore

7.Hymne à l'amour

8.La danse des flamants roses

Accesso Utenti