Hits: 1200

Letizia Lucchesi, It’s a miracle your life, AlfaMusic 2021

Voce presente, forte, vigorosa, calibrata nei medi-bassi, Letizia Lucchesi è una vocalist molto interessante che, nel suo album edito dall’attenta label Alfa Music, cerca e trova swing innanzitutto, brani originali di gran classe, per una tracklist coerente, avvolgente e quanto mai elegante.

La voce di Letizia è agile nei medio bassi, possente nelle cromature, ben sostenuta da un quartetto da cinque stelle: Pino Jodice al piano, Luca Pirozzi al contrabbasso, Pietro Jodice (che bravo!) alla batteria, guest il maestro Maurizio Giammarco al sax, una formazione rara nel panorama del jazz contemporaneo.

L’album dipana brani originali ed una splendida perla di uno dei maggiori estri brasileiri, l’Ivan Lins di Love Dance, quale autoritratto di una vocalist dai mobilissimi contrappunti concentrati in atmosfere di profonda concentrazione, lucidati in una personalità musicale sottile nelle armonie e nella spiccata personalità di solista, mobile nelle tessiture cromatiche, mobile in una mobilità stilistica pastosa e matura.

La Lucchesi vive di emozioni, del dar spazio ai colori piuttosto che a cascate strumentali, di uno swing forte e viscerale, incisivo, senz’altro razionale e dinamico.

A mio personale avviso, facile individuare i must dell’album, quelli con maggior swing e maggior pathos, Hire Wire ,Dreamland e Portrait of you, frutto di una notevole collaborazione artistica che s’interrompe mai in superficie ed entra nel cuore della musica.

Fabrizio Ciccarelli  

Login Form