Fabrizio Bosso

Duke

US Società Cooperativa per l’Arte (Universal Music Italia), 2015

Ma come si può non ricordare uno dei più grandi musicisti del Novecento, quando si è così consapevoli delle proprie radici culturali e dell’innato amore per la pulizia del suono e degli arrangiamenti?

Leggi tutto: Bosso - Duke

Caesar’s Psycho Machine

Intervista

Autoprodotto 2015

Molti musicisti cercano il senso della misura nel rassicurante rifugio della rilettura o dell’esecuzione filologica, trovando nella disciplina della Forma un proprio percorso interiore non scosso da valori stranianti o, per meglio dire, autostranianti.

Leggi tutto: Caesar's Intervista

 

Simone Graziano Frontal

Trentacinque

Auand 2015

Ricordo, dei rari versi di Vasco Pratolini nel booklet dell’album, il ritmo fluido e le immagini vicine a Umberto Saba e Cesare Pavese (“Spuntava l’alba e si stringeva il cielo in una mano…Ci piaceva Bach come ci piacevano le canzoni…Ci si addormentava che le madri uscivano per la spesa”).

Leggi tutto: Graziano-Frontal

Francesco Diodati, Yellow Squeeds

FLOW, HOME

Auand 2015

Quando si parla di creatività il jazz italiano non appare secondo a nessuno, e nemmeno dal lato dell’entusiasmo, senza il quale non si è mai raggiunto nulla d’interessante.

Leggi tutto: Diodati -Flow

 

 Lorenzo Masotto

Seta

AlfaMusic 2015    

Il percorso di chi voglia interpretare le idee dei protagonisti dell’Arte del 900 è senz’altro complesso, ed ognuno deve farlo da sé; ma, se il contributo deve essere quello di far conoscere musicalmente di quale sostanza siano composte le Idee, la messa in guardia deve operare nel sentimento del viaggio, offrendo a tutti coloro che ascoltano l’opportunità di scoprire che non sono soli di fronte all’approfondimento di questi temi e che possono o meno condividere le scelte, le letture originali, le risposte emotive.

Leggi tutto: Masotto - Seta

 Cristiano Pomante Quartet

La Storia

Alfa Music 2015

La Storia narrata dal giovane vibrafonista appare un incontro con nuove proposte culturali più che un semplice sguardo al Passato, concetto del resto intrinseco al senso usuale della parola. Quando di essa si parla, raramente ci si rende conto che nell’Arte esiste anche una percezione del Divenire del Tempo, che è ben altra idea: il Futuro della Storia.

Leggi tutto: Pomante - La Storia

 

 Daniela Spalletta

feat: Urban Fabula - Special Guest: Max Ionata

D BIRTH

AlfaMusic 2015

Che la voce sia lo strumento più complesso  e, al contempo, più espressivo è argomento noto fin dalla concezione epicurea della musica e della tragedia greca, evolutasi più di duemila anni fa nel Mediterraneo e, soprattutto, in quella Magna Grecia cui la vocalist nissena sembra appartenere a pieno titolo, ed a pieno titolo appartenere, di conseguenza, ai capitoli più significativi delle Blue Notes.

Leggi tutto: Spalletta - D Birth

 

Paolo Fresu & Daniele Di Bonaventura

In maggiore

Ecm 2015, Distribuzione Ducale

Ciò che  è musica non sempre ha un nome, e proprio quando non lo ha sembra presentarsi quale passaggio d’impressioni che rende tutto attuale, se non spazio di futuro.

Leggi tutto: Fresu Di BOlaventura - In Maggiore

 

Emanuele Primavera Quartet

Replace

AlfaMusic 2015

Forse l’idea centrale di questa prima esposizione discografica è quella che il concetto di Tempo storico, in Musica, sia un dato del tutto relativo, quasi una contraddizione inaccettabile per composizioni che vogliano uscire da ogni pragmatismo esasperato tanto quanto da un futuro ossessionato dal “risultato certo” in termini stilistici.

Leggi tutto: Primavera Quartet - Replace

 Cecilia Sanchietti Jazz Project

Circle Time

AlfaMusic 2015

I condizionamenti dei generi a volte possono mal vincolare l’andamento di un’idea musicale che intenda andare oltre le strutture, qualora non si intenda il senso della “tradizione” in modo evolutivo e non ci senta veramente liberi di dar corpo ad un’azione intellettuale veramente “propria” e veramente scevra da giudizi per così dire “aprioristici”.

Leggi tutto: Sanchietti Jazz Project - Crcle Time

 

Francesco Bragagnini

L’Heure Bleue

Birdland Sound 2015

L’Arte della Meditazione nel mondo delle Blue Notes è Via per innalzare lo Spirito, tanto più se narrata in un Sistema di Armonie che dal Silenzio dell’Oblio ai Metodi Hard Bop elabora un’Etica creativa tutt’altro che teatrale, spontanea e di fine lettura nelle Eleganze che i pentagrammi del chitarrista leggono del Mondo contemporaneo di un Jazz sincretico, colto, immediato.

Leggi tutto: Braganini- L'Heure Blueu

Login Form