Visite: 1501

Pierpaolo Bisogno, Love Secret, Emme Label 2019

Swing e composizioni di grande qualità, entusiasmo del Sound e dell’interplay: si ha sempre l’impressione di trovarsi nel bel mezzo di un Jazz Club a notte fonda, con un Whiskey nella destra ed una Camel senza filtro nella sinistra, concentrati ad ascoltare le fortune di Pierpaolo Bisogno, vibrafonista talentuoso che costruisce con esatta logica i colori scintillanti delle sue composizioni (ben sette in questo solare Love Secret), articolate con agilità e, soprattutto, con una grande, grandissima, passione per i migliori clichés di quelle Blue Notes in cui tutto è caldo, espressivo, dinamico, avvolgente, come nell’Incipit Night Race, nel vibrante Loving Joe e nel fluido ed elegante Love Secret.     

Con assoluto trasporto per l’idiofono nobilitato da Lionel Hampton, Milt Jackson e Gary Burton (i quali tutti sono profondamente nel cuore del Nostro), l’album lascia immergere chi ascolta in brani di calda energia nei quali il dialogo di Pierpaolo Bisogno con Pietro Lussu al piano, Marcello Di Leonardo alla batteria, Francesco Galatro al contrabbasso, interagisce alla grande con gli ottimi interventi  di Rocco Zifarelli alla chitarra e Alfonso Deidda al flauto, per un comune entusiasmo per il Latin jazz e per quelle esplosioni d’anima Bop dettate da plastica energia, placate solo dalla magnifica scelta dello straordinario lirismo del miglior Bill Evans (Laurie, un capolavoro tratto dalla sua ultima incisione in studio dopo l’immenso dolore per il suicidio del fratello Harry, “We Will Meet Again” [Warner Bros.1979] e dedicato al suo ultimo amore, Laurie Verchomin, che gli fu accanto sino all’ultimo giorno), scelta duplicata nell’Adagio introspettivo di Angel, per poi concludere nei meandri emotivi del variegato e composito afro dell’ Hard Bop di Mood Afrika.

Un album veramente sorprendente, assolutamente da ascoltare per i jazzofili che lasceranno apparire alla memoria transiti importanti di Segni Jazz anni 60 e 70, sia per le scelte d’arrangiamento che per il calore live della performance.   

Fabrizio Ciccarelli

Pierpaolo Bisogno, vibes, percussions, compositions (except 4: B.Evans; 8: L.Eça)

Pietro Lussu, piano

Francesco Galatro, double bass

Marcello Di Leonardo, drums

Rocco Zifarelli, guitar

Alfonso Deidda, flute

 

  1. Night Race
  2. Loving Joe
  3. Love Secret
  4. Laurie
  5. Miami Blues
  6. Action
  7. Angel
  8. The Dolphin
  9. Mood Afrika

Accesso Utenti