Israel Varela

Invocations

AlfaMusic 2015

Abbiamo avuto modo di apprezzare il lirismo e la spontaneità creativa di Israel Varela più di due anni fa in occasione del suo spirituale “Zamar”, cogliendo nelle soluzioni sonore immagini intense ed indicazioni formali proprie di un jazz più che moderno, contemporaneo (Cfr. http://www.4arts.it/2013/10/24/israel-varela-trio-il-racconto-del-tibet-musica).

Read More: Israel Varela - Invocations

Daniele Malvisi Six Group

Virtuous Circles of Miles Davis

Alfa Music 2015

Com’è possibile interpretare Davis senza evitare di farne una lettura strettamente filologica? Come interpretare le singolari costruzioni musicali che egli è stato in grado di pensare al di là degli stili preesistenti e dei gusti del suo tempo?

Read More: Malvisi Six Group - Vituous Circles of Miles Davis

Simone Gubbiotti

Resilience

Dot Time Records 2015

Un album elegante, molto raffinato nei soli e nella scelta dei pentagrammi, equilibrato nell'interplay di un interessante tessuto "romantico" ed intimo, nel quale si avverte un particolare dar spazio alle movenze interiori secondo passi impressionistici delle Blue Notes fra Jim Hall e Bill Evans. Gli Eccellenti Maestri, senza dubbio, vengono attualizzati con una ricerca più definita nelle aperture cromatiche che non nel vigore espressivo, ad esempio, di un Wes Montgomery.

Read More: Simone Gubbiotti Resilience

Ambrogio Sparagna

Canti e favole di animali. Omaggio a Trilussa

Ottobrata Romana – un progetto di Ambrogio Sparagna

con l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica

diretta da Ambrogio Sparagna e del Coro Popolare diretto da Annarita Colaianni

Nel bel crepuscolo dell’Autunno capitolino torna Mastro Sparagna.

Read More: Ambrogio Sparagna Favole e canti d'animali - Auditorium Roma 1.11.2015

 

Maurizio Petrelli

AMORI E ALTRE STORIE

Alfa Music 2015

Noi che da anni divaghiamo di Note in qualche modo abbiamo forse la presunzione di aver raggiunto un angolo dell’intuizione che, riteniamo, permetta di entrare in confidenza con gli artisti, e soprattutto con quelli che della musica hanno fatto la propria architettura intellettiva della vita.  Sarà pura fantasia, ma si ha l’impressione che Maurizio Petrelli (per laurea Farmacista, ma più Crooner alchimista che gnostico dedito alle chimiche ed all’entropia) abbia in sé un rapporto preesistente con l’estro narrativo di occasioni autobiografiche, di mondi possibili, di suggestive emozioni dagli intensi e spontanei caratteri descrittivi .

Read More: Maurizio Petrelli Amori e altre storie

Accesso Utenti